PaginaZero

RIVISTA DI CULTURE DI FRONTIERA

Il mercato librario tedesco – Il commercio librario in Germania (3)

Posted by Mauro Daltin su giugno 1, 2007

germania4.jpg

Il commercio librario in Germania

L’articolo è di Eugen Emmerling, giornalista indipendente ed è tratto dal sito dell’Istituto Goethe e lo potete anche leggere qua

I lettori tedeschi sono fortunati. Oltre 4500 librerie riforniscono di letteratura la popolazione su tutto il territorio. In qualsiasi di queste librerie è possibile acquistare o ordinare circa un milione di titoli in commercio. In Germania è vietato attuare un sovrapprezzo su prenotazioni o sull’erogazione di servizi quali la redazione di una bibliografia o la ricerca di titoli difficili da reperire. Il prezzo imposto dei libri è la garanzia che un’acquirente non debba mai pagare più di quanto stabilito dalla casa editrice. Grazie al prezzo imposto, fin dal 1887 si è diffusa in Austria e Germania un’esemplare molteplicità di titoli e di possibilità di rifornimento sostenute da autori, editori e librai ed appoggiate espressamente da tutte le istanze democratiche presenti nell’area linguistica tedesca.
Il prezzo imposto dei libri rappresenta un modello avveniristico; garantisce che i libri vengano messi in vendita in tutto il paese allo stesso prezzo e, in questo modo, viene salvaguardato il principio di pari opportunità delle diverse regioni. Tra l’altro, il prezzo imposto dei libri viene applicato anche se si acquistano via internet libri da un fornitore tedesco.

In Germania, nell’ambito del commercio al dettaglio, quello librario risulta essere il più aggiornato tecnologicamente. In pratica tutte le ditte lavorano con le tecnologie elettroniche e possono accedere elettronicamente ai cataloghi. Il più importante di questi è il Verzeichnis lieferbarer Bücher che, praticamente senza eccezioni, elenca tutti i titoli in commercio – circa un milione- nell’area linguistica tedesca. In più, le librerie all’ingrosso, ciascuna con un’offerta di 350.000 titoli (“librerie sempre disponibili”) riforniscono praticamente dall’oggi al domani le librerie. In questo modo, anche la più piccola libreria adempie perfettamente al suo compito di reperimento di letteratura.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: