PaginaZero

RIVISTA DI CULTURE DI FRONTIERA

Archive for 5 febbraio 2008

frammenti da Opera di Carlo Bodoni #1

Posted by paolo fichera su febbraio 5, 2008

l’indovino di notte certifica il frammento, lo fa natura di fiato e dice che la dama è senza la gioventù del Castello. All’urlo la fiamma imboccava una strada e una croce moriva infissa in terra. Ai morti poeti il più fragile appariva vitello da latte e il lupo con la veste d’agnello varcava la soglia della Casa con passo tonante. Il profeta è morto, si è fatto viandante. E cala perfetta l’abitudine della morte sulla veste baronale, il passo nel latte, i corpi in salvo.

(da Opera di Carlo Bodoni)

Annunci

Posted in NARRAZIONI | Leave a Comment »

Aleksandar Hemon, una falsa nota a piè di pagina. Il “nuovo” Andrić in Italia.

Posted by Mauro Daltin su febbraio 5, 2008

ivo-andric.jpg

Aleksandar Hemon, una falsa nota a piè di pagina. Il “nuovo” Andrić in Italia

di Božidar Stanišić

Ora, ecco, abbiamo anche un nuovo Andrić uscito fresco dalla bottega di Hemon, per il mercato americano e per gli altri mercati!

In Italia, terra del mio ormai lungo asilo, mi hanno più volte chiesto notizie su Aleksandar Hemon: se lo conosco, se avevo letto i suoi libri. Dicono che viva a Chicago, che scriva in inglese. Lo leggono, e molto. È stato tradotto, pare, in molte lingue. Talvolta, dicono, torna anche nella natia Sarajevo. L’età che ho non mi concede più di seguire proprio tutto quello che viene pubblicato sia nella ex Jugoslavia, che all’estero. Naturalmente, quello che concerne il tema del mio Paese di una volta, mio e di centinaia migliaia di coloro che non vivono più in nessuno dei nuovi Stati creatisi dopo la dissoluzione della Jugoslavia. Da molto tempo sono, aggiungo, fuori. Quando torno dentro, nel corso del mio turismo occasionale a Sarajevo, a Banja Luka, a Subotica o a Zagabria, faccio fatica a raccapezzarmi anche nelle librerie. Numerosi nomi nuovi, ancora più numerosa è la letteratura che richiede di essere compresa. Così suonano le mie risposte. Poi mi riprometto da tempo: un giorno devo leggere almeno uno dei libri di questo giovane scrittore. Leggi il seguito di questo post »

Posted in RESOCONTI | Leave a Comment »

Voci dalla Poesia: Scrittura creativa nel Carcere. Opera e Bollate

Posted by paolo fichera su febbraio 5, 2008

VOCI DALLA POESIA:
I Laboratori di Lettura e Scrittura Creativa in seno al Carcere di Opera e di Bollate

(…) per la costruzione di un macro-spazio generato da mente, sentimento e attraverso la scrittura, in alternativa al micro-spazio dettato invece dall’autocensura come alternativa allo stato affittivo dell’ambiente nonché dalla mancanza di relazione sociale, spazio fisico personale e scelta, dove scelta implica non solo un “qualcosa da fare” ma la proiezione di sé stessi verso il futuro possibile.

Leggere su TELLUSfolio

Posted in POESIA | Leave a Comment »